rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Volley

Playoff A1 femminile, la Vero Volley Milano festeggia un'altra finale scudetto

Con il 3-2 conquistato ieri a Scandicci le rosa contenderanno per la seconda stagione consecutiva il titolo a Conegliano. Microfono aperto a due grandi protagoniste di gara tre come Sylla e Stevanovic

I corposi investimenti estivi hanno prodotto un primo grande risultato, ora però arriva da compiere il passo più importante e difficile, quello di portare a casa lo scudetto. L'ostacolo sarà durissimo, lo stesso di un anno fa: quella Prosecco Doc Imoco Conegliano che di scucirsi il tricolore dal petto non vuole proprio saperne. 

Marco Gaspari, l'artefice principale di questa impresa, perchè di tale si è trattata in quanto la Savino Del Bene Scandicci non era certo l'ultima arrivata (non per nulla nella stagione che sta per terminare ha messo in bacheca la Coppa Cev e ha conquistato il secondo posto in campionato, oltre che la qualificazione alla Champions League), può essere soddisfatto perchè questa finale, la seconda consecutiva, conferma il posto nella massima competizione europea oltre che il ruolo di principale antagonista di Conegliano.

A suscitare ottimismo è più che altro il modo in cui questo traguardo è stato raggiunto: le milanesi sono passate dal possibile 3-0 in loro favore al 2-2, con tutte le difficoltà che un tie break può comportare. C'erano tutte le condizioni per crollare, invece questo gruppo, nel momento decisivo, ha saputo tirar fuori il carattere e aggiudicarsi il quinto set anche abbastanza agevolmente. 

Ora dunque resta da scrivere l'ultimo capitolo e non sarà facile poichè, come trecentosessantacinque giorni fa, il fattore campo sarà ancora a sfavore. Si inizia sabato prossimo a Villorba (Treviso) nella prima delle cinque gare in programma e già lì capiremo in che modo il discorso verrà indirizzato.

Ma facciamo un passo indietro e torniamo all'impresa del PalaWanny. Queste le dichiarazioni di due delle protagoniste assolute della serata:

Myriam Sylla (schiacciatrice Vero Volley Milano): "Bellissima vittoria per noi. Siamo tanto felici, non so cosa dire dopo una partita di questa intensità. Abbiamo avuto il coltello tra i denti, contro una squadra forte che nel terzo e quarto set ha sbagliato sempre meno. Brave noi nel quinto parziale a reagire. Ora Conegliano, un'altra battaglia ma noi siamo pronte".

Jovana Stevanovic (centrale Vero Volley Milano): "Grandissima vittoria che ci regala la Finale. Ci aspettavamo una gara così, contro una Scandicci che ha una super squadra. Sono molto orgogliosa del gruppo perché abbiamo giocato di squadra e non mollato mai. Ora dovremo avere la stessa pazienza in Finale contro Conegliano. In questo modo tutto è possibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff A1 femminile, la Vero Volley Milano festeggia un'altra finale scudetto

MonzaToday è in caricamento