menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMMAGINE DI REPERTORIO

IMMAGINE DI REPERTORIO

Torna a casa e ferisce con due coltellate il vicino: arrestato un uomo a Limbiate

A casa dell'aggressore i carabinieri hanno rinvenuto il coltello da cucina usato per ferire il rivale

Al termine dell’ennesima lite, non ci ha visto più. Così, un 25enne di Limbiate è tornato in casa. Ha aperto il cassetto della cucina, ha impugnato un coltello, ed è tornato alla carica. Fuori di sé dalla rabbia, ha aggredito il suo rivale: un vicino di casa marocchino di 31 anni, residente a Limbiate da anni.

Uno, due fendenti che hanno ferito il vicino al collo e al braccio sinistro. Quando i carabinieri di Desio sono arrivati nel condominio nel centro storico di Limbiate, in via Trieste, hanno trovato lo straniero in un lago di sangue e l’italiano che cercava di nascondersi. E’ bastata una perquisizione nella sua casa, per trovare quel che restava del coltello, nascosto in un cassetto, con la lama spezzata. Il 25enne è stato arrestato per lesioni personali dolose.

Il 31enne, ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale di Garbagnate Milanese, guarirà in trenta giorni. Il 25enne ha invece una lieve ferita a un occhio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento