Ragazza di venti anni aggredita sul treno: reagisce al rapinatore e viene accoltellata

La giovane, venti anni, si è opposta al rapinatore ed è stata ferita. Indagano i carabinieri

Serata di paura quella di venerdì per una ragazza di venti anni, aggredita e rapinata su un treno della linea Milano-Lecco. 

La sua disavventura, stando a quanto ha raccontato lei stessa ai carabinieri, è iniziata alle 21, quando - mentre il convoglio era all'altezza di Olginate - è stata avvicinata da uno sconosciuto che le ha strappato il cellulare dalle mani. Non contento, l'uomo - che la vittima ha descritto come un ragazzo nordafricano - le ha puntato contro un coltello e le ha ordinato di dargli i soldi che aveva nel portafogli. 

La giovane, nonostante lo spavento, si è rifiutata e ha cercato di reagire, ma in quel momento l'aggressore l'ha colpita con la lama alla mano sinistra per poi fuggire e far perdere le proprie tracce in stazione. 

La ventenne, soccorsa da un'ambulanza del 118, è stata medicata ma ha rifiutato il trasporto in ospedale. I militari sono sulle tracce del rapinatore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento