Cronaca

Acido sulla targa della memoria ad Arcore, la denuncia: "Vandalizzata"

"Non è ancora stato inventato l’acido che possa danneggiare la nostra voglia di ricordare" fanno sapere dalla sezione cittadina dell'Anpi

La targa vandalizzata ad Arcore

Vandalizzata la targa alla Memoria dell'Anpi di Arcore. A denunciare quanto accaduto è stata la stessa sezione cittadina dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia. A essere danneggiata è stata la piccola targa posata accanto al momunemento alla Resistenza in via Roma.

"Nelle scorse settimane il solito ignoto che agisce di nascosto ha avuto l’ardire, di rovinare con l’acido una piccola targa posta dall’ANPI a lato del monumento alla Resistenza. E’ ovvio che qualcuno vuole cancellare la memoria cercando di far dimenticare la ribellione di un popolo alla più sanguinaria delle dittature.
Questi infami gesti, questi eroi della vigliaccheria debbono essere perseguiti con le armi della Giustizia, debbono essere delegittimati con le armi della Costituzione, debbono essere sconfitti con le armi della tolleranza, della integrazione e la memoria della Resistenza" hanno spiegato dall'Anpi di Arcore commentando l'accaduto.

"Non è ancora stato inventato l’acido che possa danneggiare la nostra voglia di ricordare e la nostra intenzione di costruire un futuro libero da ogni violenza e da ogni dittatura" ricordano dall'associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acido sulla targa della memoria ad Arcore, la denuncia: "Vandalizzata"

MonzaToday è in caricamento