menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'App per cercare i cuccioli da adottare in Lombardia

Si chiama "Zampa a zampa" ed è collegata all'Anagrafe degli animali d'affezione

Come sapere dove sono gli animali da adottare? Come scegliere quello giusto che ha bisogno di una famiglia? Dalla regione Lombardia arriva "Zampa a Zampa", una nuova app che permette di consultare direttamente dal proprio smartphone l'Anagrafe Animali d'Affezione lombarda permettendo di trovare tutti gli animali domestici adottabili gratuitamente in regione. L'app è scaricabile su Google Play o Apple store.

Attraverso l'app prodotta da Lombardia Informatica, è possibile cercare dal proprio dispositivo mobile non solo i cani e i gatti adottabili gratuitamente, ma anche, in caso di smarrimento, cercare il proprio animale tra i cani e gatti smarriti e accalappiati, consultare l'elenco di tutte le strutture di ricovero degli animali e dei veterinari accreditati all'Anagrafe Animale d'Affezione lombarda e visualizzare la loro posizione su mappa. Le ricerche possono essere filtrate attraverso l'impiego di diversi parametri (come razza, taglia, sesso e/o età, tatuaggio o numero di microchip e altre) e c'è anche una sezione dedicata ai dubbi e alle curiosità. L'Anagrafe lombarda è il sistema informativo in cui sono registrati cani, gatti e furetti, identificati, presenti sul territorio regionale lombardo. L'anagrafe si fonda su una metodica di identificazione degli animali certa, il microchip, che viene applicato dal medico veterinario per via sottocutanea.

L'identificazione e l'iscrizione in anagrafe possono avvenire presso: medici veterinari liberi professionisti accreditati o medici veterinari delle Aziende Sanitarie Locali. L'iscrizione prevede la registrazione informatica dei dati anagrafici del proprietario, del detentore e dell'animale in modo da garantire la veloce restituzione degli animali smarriti.

I dati presenti in anagrafe permettono di conoscere la consistenza e la distribuzione della popolazione regionale degli animali d'affezione, in modo da predisporre interventi appropriati di prevenzione dell'abbandono, tutela sanitaria e protezione degli animali, per monitorarne i risultati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento