"Siamo allo stremo, aiutateci: restate a casa", l'appello degli infermieri per fermare il virus

A parlare è Donato Cosi, segretario territoriale NurSind

I turni interminabili, le ore di lavoro con la mascherina e una tuta che li costringe a dimenticarsi di sè per occuparsi degli altri. Eroi silenziosi che dall'inizio di questa emergenza sanitaria hanno pensato soltanto a dare il proprio contributo, con dedizione e impegno. Lasciando da parte la stanchezza e lo stress che, dopo giorni e giorni di ritmi massacranti, si fa sentire. 

I medici e gli infermieri hanno bisogno dell'aiuto di tutti per fermare il virus, anche di chi non è in corsia o in reparto. "Aiutateci a lavorare, rimanete a casa". Questo l'accorato appello che arriva dal NurSind, il sindacato degli infermieri.

A parlare è Donato Cosi, segretario territoriale. “Siamo allo stremo. Con la chiusura degli ambulatori gli infermieri della Asst Monza e quelli della Asst Vimercate sono stati impiegati a supporto dei colleghi del Pronto soccorso, della Rianimazione, dei reparti di Malattie Infettive e in quelli dove sono ricoverati pazienti positivi al coronavirus. Ma non basta".

"Una mole di lavoro fisica e psicologica pesantissima - prosegue -. Come da decreto tutte le ferie sono state bloccate e con il dirottamento degli infermieri dagli ambulatori ai reparti, nelle Rianimazioni almeno riescono ad avere un giorno di riposo".

"Gli infermieri sono stanchissimi - conclude - reggono solo per il forte spirito di dovere e di sacrificio che li contraddistingue. È da anni che, a causa dei pesantissimi tagli alla sanità pubblica, lavorano in condizioni perenni di emergenza. Una situazione che da tempo denunciamo: il coronavirus ha scoperchiato in un modo drammatico e improvviso la mancanza di infermieri nelle corsie degli ospedali pubblici".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento