rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Brugherio

Controlli tra giovanissimi, 22enne con la droga al "ponticello": arrestato

In manette a Brugherio è finito un giovane. Senza precedenti e senza un lavoro

Quando ha visto i carabinieri ha cercato di infilarsi nella tasca dei pantaloni qualcosa. E quando ha notato che i militari lo avevano visto ha provato a lanciare un involucro nel canale. A Brugherio, in manette è finito un ragazzo di 22 anni, disoccupato e senza alcun precedente. Il controllo è scattato durante un servizio preventivo anti-droga tra San Damiano, a Brugherio e Sant’Albino, a Monza in uno dei luoghi di aggregazione di compagnie di giovanissimi detto “el ponticello”.

Proprio in questa zona i residenti da diverso tempo avevano segnalato alcuni movimenti sospetti. Durante i controlli a una comitiva, le pattuglie hanno notato il 22enne che aveva appunto cercato di disfarsi di una decina di grammi di hashish. A casa del ragazzo, all’interno del box sono stati trovati altri 183 grammi della stessa sostanza suddivisa in panetti insieme a 1400 euro in contanti, ritenuti probabile provento di attività di spaccio insieme a un quadernino con annotazioni in cui il ragazzo teneva la contabilità del “lavoro”.

Nel corso del rito per direttissima l'autorità giudiziaria ha convalidato l'arresto ed applicato la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli tra giovanissimi, 22enne con la droga al "ponticello": arrestato

MonzaToday è in caricamento