Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Usmate Velate

Furto in una ditta di attrezzi con un furgoncino rubato

Un 41enne romeno è finito in manette lunedì sera: il mezzo era stato rubato a Desio mentre la merce era stata portata via da un'azienda di Usmate Velate

Un furgoncino rubato carico di merce trafugata abbandonato in mezzo alla strada.

E' questo lo scenario che una pattuglia di carabinieri di Arcore che stava effettuando un servizio di controllo nell'area industriale di Usmate Velate si è trovata di fronte lunedì sera.

All'interno del mezzo, risultato refurtiva di un furto commesso nei giorni scorsi a Desio, i carabinieri hanno trovato attrezzi da lavoro, 1 bicicletta, 4 pneumatici e diverso materiale in ottone, da lavorare o già lavorato, per valore complessivo di euro settemila euro circa.

Poichè il furgone non poteva essere arrivato lì senza un conducente le forze dell'ordine hanno effettuato un sopralluogo nei dintroni e, nascosto dietro un cespuglio, hanno trovato l'uomo che era alla guida.

Si tratta di un  41enne di origine romena senza fissa dimora in Italia, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Ulteriori accertamenti hanno consentito di appurare che il ladro, dopo aver forzato il relativo portone di accesso, aveva portato via la refurtiva dal capannone di una ditta che si occupa della lavorazione di metalli, sita nelle vicinanze, caricandola sul furgone.

L'uomo è finito in manette per furto aggravato ed è stato condannato a un anno di carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in una ditta di attrezzi con un furgoncino rubato

MonzaToday è in caricamento