In manette lo spacciatore del sabato sera: 23enne sorpreso a vendere cocaina a ragazzi

L'arresto a Giussano

Marocchino, vent’anni, in Italia senza fissa dimora, da qualche tempo aveva iniziato a fare lo spacciatore. Ma la sua «carriera» è durata poco.

Sabato sera alle 23 i carabinieri di Seregno lo hanno colto sul fatto in via Fratelli Cervi, nel centro storico di Giussano, mentre era al lavoro. Il giovane stava cercando di piazzare cinque dosi di cocaina (tre grammi di polvere bianca in tutto) ad alcuni giovani che si preparavano per una serata.

Ma il pusher non ha avuto il tempo di concludere l'affare: i militari lo hanno perquisito, sequestrando la droga e 275 euro, appena ottenuti smerciando altre dosi. Lo straniero è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento