Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Varedo

Una serra di marijuana tra le mura domestiche: un arresto a Varedo

Nell'appartamento che un 28enne occupava in via Madonnina i carabinieri hanno scoperto una vera e propria serra di marijuana: sequestrati 70 grammi di sostanza stupefacente

Tra le mura domestiche di un appartamento in via Madonnina a Varedo aveva allestito una serra abusiva per la coltivazione e la produzione di marijuana.

L'attività avviata da un 28enne originario di Milano in Brianza, nell'abitazione dove risultava domiciliato, non è però sfuggita ai carabinieri. 

Dopo averlo tenuto sotto controllo da diverso tempo e averne seguito i movimenti i militari della stazione di Varedo sono riusciti a confermare i propri sospetti su quanto accadesse tra quelle quattro mura domestiche giovedì sera. I carabinieri si sono introdotti nell'appartamento quando il 28enne è rincasato e una volta dentro hanno fatto la curiosa scoperta. 

Nella casa-vivaio c'erano 15 piantine di marijuana alte 15 cm, 70 grammi di sostanza stupefacente pronta da smerciare, un bilancino di precisione, diverso materiale per la produzione e il confezionamento della droga e 200 euro in contanti, probabile guadagno dell'illecita attività.

Per il giovane che aveva già precedenti alle spalle sono scattate le manette per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

marijuana-4

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una serra di marijuana tra le mura domestiche: un arresto a Varedo

MonzaToday è in caricamento