Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Tre colpi di pistola sparati contro il rivale per la droga, arrestato spacciatore

L'uomo aveva partecipato a un tentativo di omicidio sparando con una pistola. Sconterà una pena di tre anni per spaccio

Un giro di spaccio che era riuscito a estendere in mezza Brianza e un tentato omicidio con tre colpi di pistola sparati contro un rivale. I carabinieri della Compagnia di Seregno hanno arrestato un 35enne di origini pugliesi residente in Brianza, pluripregiudicato per tentato omicidio, porto abusivo di armi i reati in materia di stupefacenti.

Il provvedimento detentivo è stato attuato in ragione dell’ordinanza emessa dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza in seguito alla condanna a 3 anni, 4 mesi e 15 giorni per  l'attività di spaccio che il 35enne aveva messo in piedi in Brianza nei comuni di Seregno, Nova Milanese e Cesano Maderno tra il 2015 e il 2016.

L’uomo, formalmente residente a Desio e già ristretto in carcere per altri reati, nel novembre 2008, a Giussano, secondo quanto ricostruito si era reso protagonista insieme ad altri due complici di un efferato tentativo di omicidio per ragioni legate a stupefacenti e, in particolare, era stato l’esecutore materiale dell’azione di fuoco durante la quale aveva personalmente sparato tre colpi con una pistola cal. 40 SW colpendo nella zona ascellare sinistra la vittima, oggi 35enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre colpi di pistola sparati contro il rivale per la droga, arrestato spacciatore
MonzaToday è in caricamento