I carabinieri vanno a casa per arrestarlo e lui si nasconde nell'armadio

E' accaduto a Cinisello Balsamo quando gli uomini dell'Arma hanno raggiunto un cileno di 25 anni su cui pendeva una condanna a 15 anni di reclusione per violenza sessuale commessa in Spagna

E' stato arrestato

Quando i carabinieri hanno bussato alla porta dell'appartamento dove si trovava per arrestarlo le ha tentate tutte pur di sfuggire alle manette.

L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Cinisello Balsamo e ha visto protagonista un ragazzo di origine cilena di 25 anni.

Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale per una condanna a 15 anni per violenza sessuale in Spagna.

Il 25enne era fuggito e aveva trovato rifugio in città a casa di amici.

Quando i carabinieri si sono presentati nell’appartamento con l’intento di arrestarlo, il cileno prima si è nascosto in un armadio, poi ha aperto una finestra e si è lanciato dal primo piano.

Tutti i suoi tentativi sono stati resi vani dai carabinieri e ora l’uomo è stato arrestato e si trova al momento nel carcere di Monza in attesa di essere estradato in Spagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento