Passa dal casello senza pagare l'autostrada: furbetto a processo

Nei guai un ragazzo bergamasco di 27 anni, a processo a Monza

Avrebbe attraversato numerose volte la barriera autostradale all'altezza di Monza senza fermarsi. Senza pagare. Secondo l'accusa avrebbe accumulato un debito di oltre 500 euro e per questo è finito a processo presso il tribunale di Monza; nei guai un automobilista bergamasco di 27 anni che deve rispondere del reato di truffa.

Gli episodi, secondo la pubblica accusa, si sarebbero verificati tra il 22 gennaio e il 4 marzo 2016: il giovane avrebbe utilizzato l'autostrada gratuitamente. Nello specifico sarebbe riuscito a evadere la barriera utilizzando sia i caselli Viacard, sia i Telepass sia le postazioni per il pagamento in contanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento