rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Libertà / Viale Libertà

Bernareggio, coppia in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio

I soccorsi nella notte in via Libertà

Soccorsi in azione nella notte a Bernareggio. L'allarme è scattato in un'abitazione di via Libertà quando due coniugi - sessantacinque anni lui e sessanta lei - hanno manifestato i sintomi di una sospetta intossicazione da monossido di carbonio.

Nell'appartamento sono intervenuti i vigili del fuoco insieme ai carabinieri e al personale del 118 che ha soccorso la coppia e ha trasferito i due all'ospedale di Vimercate in codice giallo.

Secondo quanto al momento emerso dai primi accertamenti pare che all'origine dell'accaduto ci sia l'intasamento della canna fumaria del camino a legno dell'abitazione. 

I soccorsi nella notte sono intervenuti anche a Vimercate, in centro città. Qui sono state soccorse madre e figlia di 50 e 14 anni che presentavano sintomi di una sospetta intossicazione da monossido di carbonio che si è però rivelata un falso allarme. Le due donne sono state soccorse e visitate al Pronto Soccorso dell'ospedale di Vimercate: mentre per l'adolescente il personale sanitario ha tassativamente escluso la contaminazione da monossido di carbonio, sui valori della madre sono ancora in corso accerrtamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bernareggio, coppia in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio

MonzaToday è in caricamento