Blitz antidroga nel parcheggio di Renate, quattro ragazzi nei guai

È successo domenica sera, quattro ragazzi segnalati in prefettura come assuntori di stupefacenti

Immagine repertorio

Quattro ragazzi segnalati come assuntori di sostanze stupefacenti e 8 grammi tra hashish e marijuana sequestrati. È il risultato di un blitz antidroga messo a segno nella serata di domenica 7 ottobre nel parcheggio di via Tripoli a Renate; in campo la polizia locale cittadina, gli agenti di Monza e i carabinieri della stazione di Besana Brianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state sequestrate le sostanze stupefacenti trovate addosso ai giovani: tre maggiorenni e un minorenne, tre italiani e un albanese. Data la modesta quantità dettata dall'uso personale non è scattata alcuna denuncia e una segnalazione in prefettura. I controlli, fanno sapere le forze dell'ordine, proseguiranno nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento