Cronaca

Blitz ai "palazzoni" di Cinisello Balsamo: armi, jammer e coca

Polizia, carabinieri, finanza e polizia locale hanno passato al setaccio Cinisello Balsamo nella giornata di giovedì 26 ottobre

Un pistola a salve priva di tappo rosso, un passamontagna ma anche 112 grammi di cocaina, 18 grammi di hashish e un jammer (un disturbatore di frequenze). È quanto hanno trovato e sequestrato i carabinieri durante un blitz nei "palazzoni" tra via Alberto da Giusssano e via Giolitti a Cinisello Balsamo nella giornata di giovedì 26 ottobre. Al termine dell'operazione un uomo è stato denunciato e altri due sono stati segnalati alla prefettura per il possesso delle sostanze.

Nella stessa mattinata sono stati effettuati altri controlli di polizia, guardia di finanza e polizia locale. Un'operazione frutto di un servizio straordinario del controllo condiviso in sede di comitato provinciale ordine e sicurezza pubblica tra i vertici delle forze di polizia, disposti con ordinanza del questore di Milano.

La polizia, nel corso del servizio effettuato con agenti del locale commissariato, del reparto prevenzione crimine Lombardia, del reparto mobile e della scientifica, ha controllato 84 veicoli e 210 persone, di cui 128 risultati già noti alle forze dell'ordine. Un cittadino peruviano è stato arrestato per violazione del divieto di reingresso nel territorio dello Stato; un 47enne italiano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e un 45enne italiano è stato condotto presso il carcere di Monza in quanto arrestato perché destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

La polizia locale, infine, ha controllato otto esercizi commerciali e elevato sanzioni per 11mila euro a quattro titolari di negozi. Personale Aler, inoltre, ha provveduto ad aprire e liberare dalle masserizie presenti 201 box e 10 cantine all'interno delle quali sono stati rinvenuti veicoli e rottami, per i quali ha proceduto la Locale di Cinisello Balsamo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz ai "palazzoni" di Cinisello Balsamo: armi, jammer e coca
MonzaToday è in caricamento