Entra in sala giochi ubriaco e picchia tutti: arrestato

Per calmarlo è stato necessario l'intervento dei carabinieri: arrestato per ubriachezza molesta e resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Completamente ubriaco, è entrato in una sala giochi in via dei Giovi, a Bovisio Masciago. Ma il «gioco» non è piaciuto a nessuno. In preda a uno stato etilico molesto, il giovane, 25 anni, ha aggredito alcuni clienti. Poi, ha preso di mira una ragazza, insultandola con parole irripetibili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fermarlo sono arrivati i carabinieri di Desio. Nemmeno di fronte a loro il 25enne si è placato. Anzi. Ha iniziato a prendere a calci e pugni pure i militari. E’ stato arrestato per ubriachezza molesta e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il tasso di alcol nel suo sangue era così elevato che il giovane è stato ricoverato all’ospedale di Desio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento