Cronaca

Cani vivono tra i rifiuti e la sporcizia, lieto fine per Whisky e Axia adottati a Monza

I due animali sono stati ceduti dalla proprietaria perché costretti a vivere nel totale degrado e in un’abitazione piena di immondizia

Vivevano in pochi metri quadrati, senza uscire mai di casa e senza nemmeno poter prendere una boccata d’aria sul balcone, tra rifiuti e sporcizia. Per Whisky e Axia, due meticci, costretti a vivere in condizioni di incuria, inizia adesso una nuova vita. I due cani, ospiti del rifugio dell’Enpa di Monza, dopo essere stati ceduti dai proprietari, sono stati adottati.

Nell’abitazione monzese insieme ai servizi sociali era intervenuto anche il Nucleo Antimaltrattamento dell'ENPA: dopo pochi mesi di vita in canile Whisky e Axia, che pur essendo vissuti insieme non sono particolarmente legati, hanno trovato due famiglie ben decise a dare loro tutte l'amore e le attenzioni che finora sono mancati.

Axia in canile-fb-0033-2

Whisky in canile_fb-0032-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani vivono tra i rifiuti e la sporcizia, lieto fine per Whisky e Axia adottati a Monza

MonzaToday è in caricamento