Via Valsugana, il cemento è ridimensionato ma non sparisce

Rispetto al progetto dell'Amministrazione di centrodestra, la Giunta Scanagatti ha approvato una versione ridotta del piano per edificare l'area libera davanti all'asilo di Triante. Ma il cemento resta.

Via Valsugana

MONZA – Si farà il nuovo palazzo in via Valsugana, davanti all’asilo di Triante. Non è bastata la procedura di sospensione del piano di lottizzazione “Valsugana” avviata un anno dall’attuale Giunta di centrosinistra per bloccare il progetto, approvato dalla precedente Amministrazione di centrodestra, di realizzare un palazzo alto sette piani sull’area libera da circa 4.800 metri quadrati tra le vie Valsugana e Melette di Gallio.

Una zona, nel quartiere Triante, già densamente urbanizzata, tanto che davanti alla prospettiva di un nuovo palazzo molti residenti avevano protestato per scongiurare la sua realizzazione. Ma, dopo un anno di sospensione e revisione del piano, se la Giunta è riuscita ad annullare il primo progetto, ha comunque approvato la realizzazione del palazzo anche se ridimensionato rispetto alla prima ipotesi e con più verde nel quartiere. Il vecchio piano prevedeva la realizzazione di un complesso edilizio di circa 14 mila metri cubi ed era previsto il recupero di una piccola area a standard di circa 700 mq da destinare a parcheggi mentre il resto delle aree a standard veniva monetizzato.

L’intervento autorizzato dalla nuova amministrazione su proposta dell’assessore all’Urbanistica Claudio Colombo, in presenza di diritti già acquisiti dai privati, ha permesso di ridurre l’impatto delle edificazioni di circa il 25% e, rinunciando alla monetizzazione, ha incrementato di 3 mila mq il verde in prossimità dell’area interessata. Nel dettaglio la quantità complessiva di volumi edificabili è stata ridotta da 14 mila a circa 11 mila metri cubi ed è stata potenziata la dotazione di verde in loco che occuperà un’area di circa 1300 metri quadri. I parcheggi previsti dal piano verranno recuperati lungo la via Valsugana, resa a senso unico nell’ambito del programma per l’istituzione delle Zone a mobilità lenta (30 km).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’amministrazione Scanagatti ha ottenuto il recupero di un’ulteriore area a verde di circa 1700 mq  in via Staurenghi, a circa 300 metri di distanza dall’area in cui sorgerà il complesso residenziale, che potenzierà la dotazione del centro sportivo Ambrosini. “Considerando la situazione di partenza già compromessa – commenta l’assessore Colombo - ci sembra una soluzione soddisfacente, che dimostra come questa amministrazione continui ad affrontare anche i problemi urbanistici complessi cercando in ogni modo di ridurne l’impatto ambientale e di recuperare verde fruibile a disposizione dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento