Cronaca Ceriano Laghetto

Precipita nel torrente in secca mentre pota le piante: gravissimo un uomo

L'infortunio a Ceriano Laghetto: il 68enne è precipitato per circa tre metri

E' precipitato per circa tre metri, terminando il volo nel letto senz'acqua di un torrente. Brutto infortunio per un uomo di 68 anni a Ceriano Laghetto.

Il sessantottenne mercoledì pomeriggio intorno alle 16 si trovava in via Stra Meda per potare degli alberi quando, all'improvviso, è precipitato in una piccola scarpata ed è finito nel torrente Guisa in secca.

Gravissime fin da subito le sue condizioni: a soccorrere l'uomo sono intervenute un'ambulanza, un'automedica e l'elissoccorso del 118. L'equipe medica ha recuperato la vittima e ha prestato le prime cure. Il sessantottenne a causa del violento impatto al suolo aveva perso la mobilità degli arti inferiori e riportato probabili fratture alla schiena. L'uomo è stato portato in codice giallo all'ospedale Niguarda di Milano in elicottero. La prognosi è riservata. 

Mercoledì pomeriggio a Ceriano Laghetto sono state mobilitate anche le forze dell'ordine e i vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita nel torrente in secca mentre pota le piante: gravissimo un uomo

MonzaToday è in caricamento