Cronaca

Cantieri notturni sulla Milano-Meda per verificare la sicurezza dei ponti: le chiusure

Dall'8 al 13 febbraio, tra le 21.00 e le 6.00 resterà chiusi un tratto di Milano-Meda per la verifica della sicurezza di quattro cavalcavia

Nell'ambito del progetto Ponti Sicuri, continua l'attività di controllo sui ponti della Milano-Meda.

Nella settimana tra lunedì 8 e sabato 13 febbraio verranno effettuate indagini integrative per il perfezionamento dei progetti esecutivi volti al risanamento di quattro ponti. Un'operazione, questa, che la Regione Lombardia finanzierà con le risorse stanziate nel 2019 (dal valore i 1 milione e 1,8 milioni di euro).

I cavalcavia interessati sono: P2 (viale Brianza, Varedo), P4 (via Pastrengo, Varedo), P5 (via Monte tre croci, Varedo) e P6 (via Bertacciola, Bovisio).

Per consentire lo svolgimento delle operazioni verranno installati cantieri in notturna. Dall'8 al 13 febbraio, dalle 21.00 alle 6.00, resterà dunque chiusa la carreggiata ascendente (verso valle/Como) della SP ex SS n. 35, con uscita obbligatoria n.7 “Varedo – Monza-Saronno SS n. 527” e rientro su SP ex SS n. 35 allo svincolo n.8 “Bovisio Masciago”, percorrendo l'itinerario di deviazione alternativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri notturni sulla Milano-Meda per verificare la sicurezza dei ponti: le chiusure

MonzaToday è in caricamento