Vede la polizia e fa cadere la cocaina nel posacenere di un bar: denunciato

L'uomo, 41 anni, marocchino, è stato fermato da una volante della polizia di Stato e trovato in possesso di tre grammi di cocaina

Polizia

Aveva in tasca cinque dosi di cocaina e quando ha visto la volante della polizia di Stato ha pensato di liberarsi della droga, sperando di non dare nell'occhio. E ha buttato la polvere bianca dentro il posacenere situato all'ingresso di un bar poco distante.

L'uomo, un cittadino marocchino di 41 anni, irregolare in Italia e con precedenti, è stato fermato in via Col di Lana, all'angolo con via San Gottardo nel pomeriggio del fine settimana. Gli agenti hanno recuperato la sostanza stupefacente - per un totale di tre grammi circa - e per il pusher è scattata una denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento