Vede la polizia e fa cadere la cocaina nel posacenere di un bar: denunciato

L'uomo, 41 anni, marocchino, è stato fermato da una volante della polizia di Stato e trovato in possesso di tre grammi di cocaina

Polizia

Aveva in tasca cinque dosi di cocaina e quando ha visto la volante della polizia di Stato ha pensato di liberarsi della droga, sperando di non dare nell'occhio. E ha buttato la polvere bianca dentro il posacenere situato all'ingresso di un bar poco distante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, un cittadino marocchino di 41 anni, irregolare in Italia e con precedenti, è stato fermato in via Col di Lana, all'angolo con via San Gottardo nel pomeriggio del fine settimana. Gli agenti hanno recuperato la sostanza stupefacente - per un totale di tre grammi circa - e per il pusher è scattata una denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento