menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da archivio

Foto da archivio

Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Durante un controllo effettuato nella nottata di venerdì in via Garibaldi nella pizzeria d'asporto sono spuntate le dosi di polvere bianca e seimila euro in contanti

Pizza e cocaina. Trenta grammi di polvere bianca per decine di dosi pronte da vendere e seimila euro in contanti: questa la scoperta che hanno fatto i carabinieri della compagnia di Seregno nella nottata di venerdì quando sono entrati all'interno di una pizzeria d'asporto di via Garibaldi per un controllo nell'ambito delle nuove normative anticovid.

Oltre agli accertamenti per il rispetto delle prescrizioni anticontagio ad attirare l'attenzione dei militari dell'Arma è stata la polvere bianca. Nella pizzeria insieme a una margherita e una capriccciosa si potevano fare anche richieste "speciali".

All'interno del locale insieme al titolare - che è stato sorpreso proprio mentre stava confezionando la sostanza stupefacente - sono stati trovati altri due dipendenti: in totale sono stati sequestrati 29 grammi di cocaina, oltre seimila euro in contanti, otto telefoni cellulari utilizzati probabilmente per mantenere i rapporti con la clientela e un tablet.

Per i tre uomini, un egiziano e due marocchini tra i 27 e i 35 anni, tutti domiciliati a Giussano, è scattato l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ora il comando dell'Arma cittadino avanzerà una richiesta di sospensione della licena per il locale. 

FOTO - I soldi e la droga sequestrati

IMG-20201016-WA0049-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento