Due pregiudicati romeni feriti alle gambe, ipotesi agguato

I due si sono presentati al Policlinico di Monza sabato pomeriggio con delle ferite alla gambe, hanno raccontato di una lite fuori da un locale ma la versione non convince gli agenti

Sul caso indagano gli agenti del Commissariato di Polizia di Monza

Si sono presentati al Policlinico di Monza sabato pomeriggio, tutti e due con ferite alle gambe.

Si tratta di due romeni di 22 e 30, pregiudicati: i medici, dopo aver constatato le lesioni, hanno pensato essere stati vittima di un agguato.

Del caso si stanno occupando gli agenti del Commissariato di Polizia che hanno ascoltato il racconto delle vittime sul quale, però, restano tanti dubbi.

Secondo quanto si apprende, i due pregiudicati avrebbero raccontato di essere stati feriti durante un litigio fuori da un locale a Cologno Monzese ma la dinamica del fatto non coincide con le lesioni che i romeni avrebbero riportato.

L’ipotesi che i due siano stati gambizzati, forse a causa di un regolamento di conti, resta per ora la più probabile ma si continua a indagare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento