menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crozza ironizza sul turismo a Cesano Maderno, l'Amministrazione lo invita in città

Nell'ultima puntata della trasmissione "Fratelli di Crozza" in una gag il comico genovese prendeva in giro la cittadina brianzola. Immediata la risposta dal Comune

“Caro Maurizio Crozza vieni a Cesano Maderno. Non abbiamo il mare, ma con il nostro Palazzo Arese Borromeo ti sorprenderemo”. Così l’Amministrazione comunale di Cesano Maderno replica sulla pagina Facebook del Comune al siparietto del famoso comico genovese che, venerdì 16 aprile, nella puntata della trasmissione televisiva "Fratelli di Crozza", ha tirato in ballo la cittadina brianzola, inserendola - con toni ironici - tra le mete turistiche più ambite per chi viene in Lombardia in vacanza.

Crozza, nei panni del governatore della Campania Vincenzo De Luca, ironizzava sulla ripresa del turismo in Italia e sull’introduzione di mete turistiche covid free. Prendendo di mira anche la cittadina brianzola. “Facciamo covid free pure Cesano Maderno – dichiarava nella gag –. La perla della Lombardia, la contraerei lombarda non ce la fa più a contrastare le orde di turisti che si gettano con il paracadute per  andare a Cesano Maderno”.

Una notorietà inaspettata che il Comune ha accolto positivamente: Crozza ha acceso i riflettori su Cesano Maderno, e l'Amministrazione non si è lasciata scappare la ghiotta occasione, rispondendo alla scenetta del comico con un vero e proprio invito. Quello di averlo come ospite in città, e di mostrargli le bellezze turistiche che anche il Comune brianzolo possiede. Anche se non ci sono mare, spiaggia e ombrelloni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento