Cronaca Seregno

Cucinano ketamina nel camper della droga: coppia arrestata

Insieme alla sostanza stupefacente sono stati sequestrati 25mila euro in contanti

Quando i carabinieri li hanno sorpresi all'interno di un vecchio camper, parcheggiato proprio a pochi passi dal centro di Seregno, avevano un pentolino sul fuoco. Ma quello che bolliva all'interno non era la cena. 

Un ragazzo di 28 anni, di Seregno, e una giovane di 26, di Misinto, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Seregno nell’ambito di un servizio di controllo per il contrasto allo spaccio di droga. I due, con precedenti per reati connessi agli stupefacenti e già finiti nei guai per invasione di terreni o edifici in occasione di rave party, sono stati sorpresi all’interno dell'abitacolo del mezzo.

Droga e soldi sul camper: due arresti a Seregno

Il camper della droga

Nella casa-mobile la coppia aveva allestito una vera e propria centrale dello spaccio con tutto l’occorrente per distribuire la droga di matrice olandese. Il nervosismo dei due di fronte ai carabinieri ha alimentato i sospetti insieme ai circa trenta grammi di “ketamina” che stavano “cuocendo” su un padellino: un anestetico a uso locale utilizzato come stupefacente con un effetto eccitante paragonabile alla cocaina ma più durevole. Nel camper è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione, cocaina e marijuana, materiale per il confezionamento e circa 1.300 euro.

I controlli sono poi proseguiti all'interno delle abitazioni dei due e a casa del 28enne, a Seregno, sono stati rinvenuti circa 24mila euro in contanti insieme ad altra droga e a un narcotest. La coppia ora dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucinano ketamina nel camper della droga: coppia arrestata
MonzaToday è in caricamento