Le case comunali di via Giotto cadono a pezzi: crolla un pezzo di cornicione

Sabato sera in via Giotto sono intervenuti i vigili del fuoco, i tecnici comunali e la polizia locale in seguito al cedimento di un pezzo di cornicione

Il cedimento alle case comunali (B&V Photographers/MonzaToday)

Sabato sera in via Giotto, nel complesso che ospita le case comunali, a Monza sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia locale e i tecnici del municipio.

I residenti hanno chiesto l'intervento delle squadre di emergenza in seguito al crollo di un cornicione dall'edificio situato al civico 12: sul posto sono intervenuti tre mezzi dei pompieri del distaccamento di Monza con altrettante squadre che hanno lavorato diverse ore per mettere in sicurezza l'area. Sulla base delle prime verifiche effettuate sul posto è risultato pericolante l'intero perimetro del palazzo ed è stata transennata un'area di tre metri antistante il condominio che ospita 120 famiglie.

Sabato sera a ridosso dello stabile sono state anche posizionate provvisoriamente delle coperture per consentire agli inquilini di entrare nelle proprie case garantendo la sicurezza di chiunque acceda o esca dal condominio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento