Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Sulbiate

Dagli spalti un assegno per regalare a Marco l'autonomia

Il gruppo Amici del Monza ha partecipato alla raccolta fondi per aiutare Marco a uscire di casa da solo: l'uomo, 55 anni, costretto sulla sedia a rotelle vive in una casa di corte senza ascensore

Intanto un assegno, poi la promessa di portarlo anche allo stadio. Un assegno di 1.500 euro per permettere a Marco Brioschi di poter uscire dal suo appartamento in totale autonomia.

Un dono gradito, consegnato dal team del gruppo Amici del Monza, che hanno portato a Marco l’assegno, ma soprattutto un sorriso. Marco, 55 anni, vive al primo piano di una casa di corte a Sulbiate. Un’abitazione storica che non è dotata di ascensore. Così che l’uomo da cinque anni, a causa della sua tetraplegia che lo costringe sulla sedia a rotelle, non riesce ad uscire di casa, se non accompagnato.

Per regalare a Marco quell’autonomia che adesso non ha, il gruppo Amici del Monza ha deciso di organizzare a luglio una spaghettata benefica. Una spaghettata organizzata anche per far conoscere la storia di Marco. Grande la gioia all’arrivo dei tifosi biancorossi che hanno consegnato a Marco la sciarpa, la maglietta e il cappellino del Monza.

Purtroppo con l’assegno staccato dagli Amici del Monza non è ancora possibile realizzare il sogno di Marco. Il costo dell’elevatore è di quasi 25mila euro . A far conoscere la storia di Marco e a costituire il Comitato per la raccolta fondi  Fausto Brambilla, vice presidente della cooperativa la Rosa Blu di Ronco Briantino, Antonio Barbaro, fisioterapista conosciuto a Sulbiate e Bellusco che da anni segue Brioschi, e il Lions Club Vimercate che ha preso a cuore la vicenda di Marco un volto noto e amato nel piccolo comune brianzolo.

Chiunque volesse contribuire alla raccolta fondi può effettuare il bonifico all’iban: IT50 V030 6951 1701 0000 0003 403 intestato a Marco Brioschi – Banca Intesa, causale Donazione elevatore per Marco Brioschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli spalti un assegno per regalare a Marco l'autonomia

MonzaToday è in caricamento