"Degrado e pericolo" per il quartiere, a Lissone verrà demolito il "palazzo" F4

La decisione durante il collegio di vigilanza dell’accordo di programma, presieduto dall’Assessore alle Politiche abitative Stefano Bolognini in merito al Contratto di Quartiere

Immagine di repertorio

Presto sarà abbattuto. Questa la decisione assunta e resa nota in seguito alla riunione del collegio di vigilanza dell’accordo di programma, presieduto dall’Assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità Stefano Bolognini relativo al Contratto di Quartiere "Via di Vittorio, via Martiri della Libertà" del Comune di Lissone.

L'incontro, che si è tenuto a Palazzo Lombardia lunedi' ha definitivamente approvato la proposta di demolizione dell’edificio F4 di proprietà dell'Aler ormai vuoto da diversi anni e diventato oggetto di degrado e di pericolo per l‘intero quartiere.

"La demolizione si svolgerà in modo uniforme avendo cura, da parte di ALER, di dare corso ai lavori nel periodo di chiusura scolastica, per evitare di arrecare disagi agli alunni delle scuole" si legge nella nota diffusa dall'Azienda Lombarda per l'Edilizia Residenziale.

"Si chiude così un’annosa vicenda che prevedeva un importo iniziale di circa 29 milioni di euro per il completamento della riqualificazione di tutto il contratto. Con l’impegno dell’attuale giunta regionale a finanziare ulteriormente il Contratto di quartiere per un importo pari a 1,6 M€ e di ALER eseguire tempestivamente tutte le opere necessarie per la conclusione dello stesso, si intende dare una pronta risposta alle richieste dei cittadini di Lissone per la riqualificazione dell’area e il completamento dell’accordo di programma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al posto dell'edificio F4 sorgerà una nuova palazzina con 18 appartamenti destinati al Servizio Abitativo Pubblico, attualmente in fase di progettazione. La proposta prevede per l’altro edificio F5 la riqualificazione per la messa a disposizione di ulteriori 18 alloggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento