rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Percepiscono il reddito di cittadinanza ma possiedono case e auto: 5 denunciati

L'operazione dei carabinieri di Monza

I carabinieri "pizzicano" altri furbetti del reddito di cittadinanza. I militari della Compagnia di Monza, al termine di un’attività investigativa finalizzata al contrasto dell’indebita percezione del reddito di cittadinanza, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Monza persone che avrebbero percepito illegalmente il reddito di cittadinanza.

Si tratta di quattro stranieri e di un italiano, tutti residenti nel capoluogo brianzolo. La truffa è stata scoperta dai militari incrociando gli esiti delle indagini patrimoniali con la documentazione fornita dall’Inps.

Secondo le prime informazioni fornite dai carabinieri dal controllo dei dati risulterebbero diverse incongruenze, in particolare il possesso di veicoli, immobili e stranieri residenti in Italia da meno di 10 anni.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Percepiscono il reddito di cittadinanza ma possiedono case e auto: 5 denunciati

MonzaToday è in caricamento