Sequestrati 500 profumi contraffatti: denunciato un romeno

E' successo a Pessano con Bornago. L'uomo è stato fermato in auto dai carabinieri che hanno trovato alcuni profumi falsi. L'abitazione era stata destinata a magazzino

La merce sequestrata

Un romeno di 33 anni si è beccato una denuncia per introduzione e commercio di prodotti con segni falsi a Pessano con Bornago.

Sono 500 infatti i profumi che i carabinieri di Carugate hanno sottratto all'uomo.

Il 33enne è stato fermato a Pessano con Bornago in piazza Trento e Trieste lunedì pomeriggio mentre era a bordo della sua auto. Qui i carabinieri hanno trovato diverse confezioni di profumo di varie marche, tutte contraffatte.

La perquisizione è proseguita nell'abitazione dell'uomo dove era stato allestito un vero e proprio magazzino: in casa il 33enne aveva oltre 500 profumi falsi.

Tutta la merce è stata sequestrata e il romeno, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti, è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento