Cronaca Cesano Maderno

Dall'incendio sospetto al deposito abusivo scoperto a Cesano Maderno

L'intervento della polizia provinciale e dei carabinieri

L'intervento nell'area

Un'area trasformata in un deposito e rivendita di pezzi di ricambio per auto e di smaltimento di rifiuti portata alla luce da un incendio sospetto scaturito nei giorni scorsi. Succede a Cesano Maderno dove è scattato il sequestro per la proprietà.

L'operazione è stata portata a termine dagli agenti di polizia provinciale, in collaborazione con i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno e il Nucleo Edilizia Ambiente della Procura di Monza. A condurre le forze dell'ordine ad attenzionare lo spazio è stato un incendio sospetto che ha portato alla scoperta del deposito.

All'interno dell'area utilizzata da un cittadino con precedenti per svolgere attività abusiva di smaltimento rifiuti, commercio di rottami ferrosi e parti di automobili c'erano stipati un gran numero di elementi di carrozzeria, ferraglia e pneumatici. 

deposito abusivo c-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'incendio sospetto al deposito abusivo scoperto a Cesano Maderno

MonzaToday è in caricamento