menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Ragazzino minacciato con una pistola da due 16enni: denunciati dai carabinieri

È successo domenica a Desio, i militari li hanno denunciati

Due minorenni sono stati denunciati per minacce dai carabinieri di Desio. Al culmine di una lite, i due adolescenti non hanno esitato a puntare una pistola alla tempia di un loro coetaneo di 16 anni. E poco importa se l’arma è risultata una pistola giocattolo. Il terrore è stato vero e i sudori freddi. La lite tra ragazzini è stata sventata dai carabinieri. L’inquietante litigio è accaduto domenica pomeriggio a Cascina Bolagnos, periferia nord di Desio. 

Uno dei16enni ha ospitato a casa sua gli altri ragazzi, tutti minorenni. Per motivi tutti da chiarire, uno del gruppo ha tirato fuori una pistola e l’ha puntata alla tempia del 16enne, terrorizzato. Al gesto sono seguite le minacce, mentre gli altri guardavano, pure loro impietriti. 

La vittima ha raccontato tutto ai familiari, che sono corsi a sporgere denuncia dai carabinieri. In casa è spuntata una pistola a gas, ma priva del tappo rosso. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento