Cronaca

Musica e 30 persone nella discoteca "abusiva": multe e un arresto

Succede a Cologno Monzese. In manette è finito un 32enne marocchino che ha cercato di allontanarsi senza rispettare l'alt intimato dai militari: addosso aveva quasi 9mila euro in contanti

Foto repertorio

La musica a tutto volume nella sala e trenta persone intente a ballare in quello che sembra essere stato a tutti gli effetti un party abusivo, all'interno di una discoteca in violazione delle normative previste dalle misure di contenimento dell'epidemia.

Sabato pomeriggio a Cologno Monzese a mettere fine alla festa ci hanno pensato i carabinieri che hanno multato coloro che si trovavano all'interno del locale in viale Spagna. Ed è scattato anche un arresto. Una volta sul posto i militari hanno accertato che nel locale vi era musica ad alto volume e trenta persone, tutte identificate e sanzionate per la violazione delle normative anti – covid, poi fatte defluire ed allontanare.

La fuga e l'arresto

Dalla discoteca però ha cercato di allontanarsi uno dei presenti, un 32enne marocchino, che è salito a bordo di un'auto poi risultata intestata a un prestanome ed è scappato senza rispettare l'alt dei militari.

Inseguito e fermato dopo una fuga in auto e poi a piedi, per il 32enne, pluripregiudicato, sono scattate le manette. Addosso nascondeva 8.480 euro e due telefoni cellulari: il 32enne risulta avere precedenti per reati connessi alla droga. Ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e 30 persone nella discoteca "abusiva": multe e un arresto

MonzaToday è in caricamento