Cronaca Muggiò

La droga nascosta negli ovetti Kinder, due spacciatori in manette a Muggiò

L'arresto in centro

La droga sequestrata

Dentro l'ovetto una sorpresa insolita, stupefacente. Cocaina, hashish: a seconda dell'ordine del cliente che riceveva poi la dose direttamente dentro il contenitore di plastica degli ovetti Kinder utilizzato anche per nascondere la sostanza e trasportarla indisturbati. O almeno così credevano i due uomini finiti in manette per spaccio di droga in centro a Muggiò.

Droga negli ovetti: due arresti

I carabinieri della compagnia di Desio hanno arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due uomini. Si tratta di un cittadino italiano 40 enne con precedenti e di un  30enne, cittadino straniero, incensurato. I militari dell'Arma hanno assistito allo scambio di droga e hanno poi bloccato gli acquirenti.

La droga e i soldi in casa 

A casa dei due uomini sono stati rinvenuti 70 grammi di cocaina, 140 di hashish, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 1.275 euro, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio. Il 40enne è finito in carcere mentre il complice, che non risulta avere precedenti, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La droga nascosta negli ovetti Kinder, due spacciatori in manette a Muggiò

MonzaToday è in caricamento