Nasconde la droga da spacciare nel giardino della nonna: arrestato 23enne a Vimercate

Il giovane aveva occultato lo stupefacente in uno zaino, lasciato in custodia a casa della nonna ultraottantenne che abitava di fronte a lui

La droga e il denaro sequestrati

Quasi mezzo chilo di droga nascosto in uno zaino e occultato nel giardino della nonna. Così un ragazzo di 23 anni, residente a Vimercate, aveva pensato di tenere al sicuro la sua "merce". Convinto che nessuno sarebbe mai arrivato a frugare nel giardino della nonna ultraottantenne, sua vicina di casa e ignara di tutto.

E invece nel pomeriggio di lunedì i carabinieri di Bernareggio, durante un controllo finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, hanno perquisito la sua abitazione e sono arrivati fino al giardino della casa della nonna, sua dirimpettaia.

Qui da uno zaino sono saltati fuori 300 grammi di marijuana e 100 grammi di hashish. Il ragazzo è stato trovato in possesso di un bilancino di precisione e quasi settecento euro in contanti, provento dell'attività di spaccio.

Il ragazzo, pregiudicato, è stato così arrestato ed è finito agli arresti domiciliari, condannato a un anno e mezzo di reclusione e al pagamento di una multa di 4mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidenti stradali, tre ragazzini investiti in ospedale in mezz'ora in Brianza

  • Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

Torna su
MonzaToday è in caricamento