Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Gerardo / Via Cadore

Bicocca, il 16 maggio si sceglie il rettore: candidature fino al 6

L'ateneo milanese che a Monza ha dislocato le facoltà di Medicina e Scienze dell'Organizzazione sta per scegliere il successore di Marcello Fontanesi

MONZA - Si sceglie il rettore alla Bicocca.  Il 16 maggio si deciderà il successore di Marcello Fontanesi alla guida dell'ateneo milanese che a Monza ha dislocato le facoltà di Medicina e Scienze dell'Organizzazione. Il mandato andrà dal 2013 al 2019: è possibile presentare la propria candidatura entro il 6 maggio. 

 CHI VOTA - L’elettorato attivo spetta a tutti i professori di ruolo, ai ricercatori a tempo indeterminato, e a tempo determinato e agli assistenti ordinari del ruolo ad esaurimento, a tutto il personale tecnico-amministrativo a tempo indeterminato con voto ponderato del 10 per cento e ai rappresentanti degli studenti eletti in Senato Accademico, Consiglio di Amministrazione, Nucleo di Valutazione e Consiglio degli Studenti. L’elenco degli aventi diritto al voto sarà reso pubblico entro il 30 aprile e sarà consultabile sul sito web di ateneo.

LA STORIA -  Nata nel 1998, l’Università di Milano-Bicocca è un ateneo multidisciplinare con un’offerta didattica articolata in 66 corsi di studio, tra corsi triennali e magistrali, distribuiti in sette diverse aree disciplinari: economico-statistica, giuridica, medica, psicologica, sociologica, scientifica e della formazione. Gli studenti iscritti sono oltre 32 mila, il cinque per cento dei quali sono stranieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bicocca, il 16 maggio si sceglie il rettore: candidature fino al 6

MonzaToday è in caricamento