La piccola Emma torna in Italia: dopo cinque anni l'abbraccio con la mamma

L'annuncio della Farnesina

Emma con il personale della Polizia di Stato

Presto mamma Alice potrà riabbracciare la piccola Houda Emma Kharat. Un momento che la donna aspetta da cinque anni e per cui non ha mai smesso un secondo di lottare.

Era il 2011 quando l'ex marito della donna, Mohamed Kharat, è scappato portandosi via con sè la piccola per fare un dispetto alla sua ex compagna, strappandola a soli due anni dall'abbraccio della mamma. Da quel giorno è iniziata la battaglia della donna che ha tentato di riportare a casa la bambina.

Emma, che sta per compiere sette anni, ora è su un volo partito da Instanbul che atterrerà a Milano-Malpensa venerdì nel tardo pomeriggio. Ad annunciarlo è stata la Faresina. Questa operazione, ha spiegato il ministro Angelino Alfano, è stata possibile "Grazie all'eccellente collaborazione con la Turchia".

Lo scorso febbraio Kharat aveva fatto rientro in Italia dopo l'arresto, eseguito dall'Interpol in Turchia. L'uomo, già condannato a dieci anni di carcere per rapimento e sequestro di minore, si trova a Roma, nel carcere di Rebibbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento