rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Stazione / Piazza Castello

Con un falso distintivo si finge un poliziotto e perquisisce e deruba due uomini in strada

I poliziotti (quelli veri) hanno identificato il malvivente che è stato denunciato

Ha mostrato un falso distintivo, qualificandosi come un poliziotto, e ha perquisito e derubato due uomini. E' successo nella notte a Monza, nel sottopasso della stazione all'altezza di piazza Castello. 

Due uomini, due cittadini dello Sri Lanka, hanno chiesto l'intervento della polizia raccontando di essere stati derubati da un falso agente della polizia di Stato. Secondo quanto ricostruito dai testimoni, il giovane malvivente li avrebbe avvicinati e poi, mostrando una tessera di colore blu, si sarebbe qulificato e li avrebbe perquisiti riuscendo a far sparire cinquanta euro dalle tasche dei malcapitati. 

I poliziotti (quelli veri) si sono subito messi sulle tracce dell'uomo che è stato individuato poco dopo e denunciato. Si tratta di una cittadino marocchino di 29 anni che ora dovrà rispondere dei reati di sostituzione di persona, furto con destrezza e ricettazione. La tessera esibita come falso distintivo infatti è risultata rilasciata da un istituto universitario e rubata qualche giorno fa e il furto era stato denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un falso distintivo si finge un poliziotto e perquisisce e deruba due uomini in strada

MonzaToday è in caricamento