"Form", lo sciopero continua a Cormano

I lavoratori dell'azienda villasantese si sono radunati con i colleghi di Cormano e Quero.

VILLASANTA - Un'altra giornata di alta tensione per i lavoratori della "Form"

In più di cento si sono radunati presso i cancelli della sede di Cormano per protestare contro i tagli annunciati dall'azienda metalmeccanica.

Siamo ad a un bivio cruciale. 

L'azienda, che in Italia ha tre stabilimenti, a Cormano, Villasanta e Quero da un anno è in amministrazione controllata, adesso c'è un compratore pronto ad rilevarla ma con dei vincoli inaccettabili per i sindacati.

La proprietà ha confermato i numeri dei lavoratori in esubero: 180 a Cormano e 20 tra Quero e Villasanta e nell'accordo che precede alla venditasarebbe prevista anche una forte riduzione dei salari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento