Furti in aziende a bordo di supercar a oltre 250 km orari anche in città: banda smantellata

Durante le indagini è stato accertato l'utilizzo di un'Audi Rs3, provento di furto

I banditi in azione

Cinque uomini pregiudicati sono stati arrestati perché ritenuti responsabili di “associazione per delinquere  finalizzata a furti e riciclaggio”.

Mercoledì mattina i carabinieri della Compagnia di Corsico li hanno fermati nelle province di Milano e Lodi, dando esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Milano. Si tratta di quattro kosovari e un albanese, tutti regolari sul territorio italiano.

Video: la banda in azione, le immagini

Le indagini, condotte dal Nor – Sezione Operativa e dalla Stazione di Trezzano sul Naviglio, hanno permesso di identificare i componenti di un sodalizio criminale che avrebbe commesso oltre venti furti in danno di aziende del nord Italia: Milano, Monza Brianza, Bergamo (come la Cartiere Paolo Pigna Spa di Alzano Lombardo), Torino, Bologna. Nell'ambito del disegno criminoso, si avvalevano dell'uso di autovetture di grossa cilindrata, raggiungendo, anche nei centri abitati, velocità ben superiori a 250 Km/h.

Durante le indagini - l'operazione è stata ribattezzata "Heavy fuel" - è stato accertato l'utilizzo di un'Audi Rs3, provento di furto commesso nel mese di dicembre 2017 all'interno di una ditta sita nel Comune di Altavilla Vicentina (Vi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento