Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Solaro, ruba le grondaie in rame del suo stesso condominio: arrestato

A Solaro un 42enne ha pensato a un maldestro espediente per cercare di raggranellare pochi euro: scoperto dai vicini di casa, è stato bloccato dai carabinieri ed è finito in carcere

SOLARO – Il ladro? Era il vicino di casa. Quell’uomo della porta accanto, che sembrava tanto gentile. E, invece, era un ladro. Non poteva credere ai suoi occhi l’inquilino modello che aveva appena chiamato i carabinieri. L’uomo si era accorto che qualcuno stava armeggiando sul tetto. Rumori strani. Temendo che nel condominio potessero esserci dei ladri, aveva chiamato il 112. Un battito di ciglio: e i militari della compagnia di Desio sono balzati sul tetto dello stabile di via Tasso a Solaro e hanno bloccato il ladro.

Grande è stata la sorpresa del padrone di casa quando ha scoperto che il ladro era in realtà il suo vicino di casa. Il furfante, 42 anni di Solaro, aveva messo a punto un piano: rubare le grondaie di rame del suo stesso condominio. E poi rivenderli a un rottamaio. Un espediente – a onor del vero non proprio geniale – per raggranellare un po’ di euro in attesa di ritrovare il lavoro che aveva perso.

E’ finita male. Maldestro e imbranato, l’improvvisato ladro-condomino ha fatto un baccano indiavolato. E così si è fatto subito scoprire. Quando i carabinieri sono giunti sul posto, hanno sorpreso il 42enne con in mano i tubi e le grondaie di rame appena smontate dal tetto. Il disoccupato è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solaro, ruba le grondaie in rame del suo stesso condominio: arrestato

MonzaToday è in caricamento