Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Ruba un anello e scappa: bancomat e documenti falsi in tasca

L'arresto lunedì sera nel parcheggio del "Carrefour" di Paderno Dugnano pochi minuti dopo aver consumato il furto. In manette un italiano di 46 anni. In casa sua sequestrati altri bancomat e un passaporto

Ha rubato un anello d'oro con diamanti del valore di 3500 euro ma non è riuscito nemmeno ad allontanarsi dal parcheggio del centro commerciale: per il ladro sono scattate immediatamente le manette.

L'autore del furto è un uomo di 46 anni, italiano, residente a Senago. 

D. C. è stato arrestato in flagranza di reato per furto lunedì sera intorno alle 23 dai carabinieri di Paderno Dugnano. Le pattuglie dei militari sono giunte in via Amendola 4, nel parcheggio del centro commerciale "Carrefour" dopo l'allarme lanciato dal personale addetto alla vigilanza in seguito all'episodio. Il ladro era riuscito ad allontanarsi con l'anello da una gioielleria situata all'interno della galleria del centro, provando poi a far perdere le proprie tracce. 

Il ladro 46enne è stato bloccato nel parcheggio e oltre al gioiello appena rubato i carabinieri hanno trovato in suo possesso una serie di carte e alcuni documenti di identità contraffatti o sospetti.

Addoso aveva due carte bancomat, una postepay e una carta d'identità contraffatta dove, accanto ai dati anagrafici di un cittadino romano che aveva sporto denuncia di smarrimento il giorno stesso a Ostia, il ladro aveva posizionato la sua fotografia.

I controlli sono poi proseguiti nell'abitazione del malvivente dove i carabinieri hanno capito di non avere a che fare con un ladro occasionale. Qui i militari hanno trovato e sequestrato altre sei carte bancomat e un passaporto statunitense sul quale sono in corso ancora una serie di accertamenti per risalire alla provenienza. L'anello invece è stato restituito all'esercizio commerciale.

Il processo per direttissima nei confronti del 46enne è in programma per la giornata di martedì. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un anello e scappa: bancomat e documenti falsi in tasca

MonzaToday è in caricamento