menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto all'alba

L'arresto all'alba

Rompono il vetro e tentato di rubare un'auto: sorpresi dai carabinieri

Sono stati colti sul fatto a Seveso nella notte tra giovedì e venerdì dagli uomini della compagnia di Seregno: in manette due italiani

Stavano per manomettere il blocchetto d'accensione di una bella vettura sportiva parcheggiata a Seveso, in centro città, quando attorno a loro hanno scorto i lampeggianti dei carabinieri.

E' finita così l'avventura di due ladri italiani fermati e arrestati dagli uomini della compagnia di Seregno nella notte tra giovedì e venerdì. Per loro l'arresto con l'accusa di tentato furto di auto in concorso è scattato all'alba.

I carabinieri hanno sorpreso in flagrante i due malviventi durante un giro di perlustrazione del paese mentre armeggiavano nell'abitacolo dopo aver rotto il vetro laterale della macchina. Si tratta di due uomini italiani: un 26enne pluripregiudicato residente in provincia di Agrigento e amministratore unico di una società della zona e di un uomo di 37 anni, incensurato, residente a Desio e di professione mobiliere.

L'auto è risultata di proprietà di un cittadino del comune di Seveso residente in città. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento