menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba merce per 450 euro all'Esselunga e tenta la fuga: ladro arrestato

In manette un 39enne marocchino con precedenti: nel cestello che voleva portar via senza pagare materiale elettronico e superalcolici

Aveva riempito il cestello con 450 euro di merce prelevata dagli scaffli che non aveva alcuna intenzione di pagare. E, per passare indisturbato la barriera delle casse, un cittadino marocchino di 39 anni, in Italia senza fissa dimora e senza permesso di soggiorno, aveva messo a punto anche un piano che però non gli ha permesso di evitare le manette.

L'uomo, con alle spalle precedenti specifici, è entrato all'interno del supermercato Esselunga di viale Libertà sabato sera intorno alle 21.30. Dopo aver preso un cestino per gli acquisti lo ha riempito con materiale elettronico e superalcolici e poi, prima di imboccare l'uscita senza acquisti, lo ha spinto con il piede a terra, facendolo scivolare sotto una cassa chiusa al pubblico.

Una volta fuori dall'area degli acquisti ha allungato la mano e ha provato a recuperare il cestello: i suoi movimenti però non sono passati inosservati al personale addetto alla sorveglianza dell'area che ha tentato di bloccare il ladro. Il 39enne però per riuscire a fuggire ha spintonato i vigilantes e il furto si è così trasformato in una rapina impropria. 

A fermare il malvivente ci ha pensato la polizia di Stato che è intervenuta nel supermercato e ha arrestato il 39enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento