Cinque ladri all’assalto di azienda: spariti mille chili di rame

Il colpo a Desio sabato

IMMAGINE DI REPERTORIO

Mille chili di rame razziati in mezz’ora. Colpo grosso in un’azienda di via degli Artigiani, a Desio. Sabato nel primo pomeriggio cinque uomini con il volto nascosto da un cappuccio nero si sono presentati all’ingresso. In quel giorno la ditta era chiusa. Dopo aver neutralizzato le telecamere, hanno rotto con alcune cesoie il lucchetto della porta d’ingresso.

Poi i cinque ladri hanno puntato sicuri sulle bobine di rame. Con l’agilità di giocolieri, hanno sollevato le matasse, pesanti cinquanta chili, e le hanno sistemate dentro una Fiat Stilo. Solo quando l’utilitaria era ormai stracarica, i cinque ladri si sono decisi a fuggire. L’auto era così piena che faceva fatica a muoversi. Nonostante ciò, e non senza una certa lentezza, sono riusciti a svignarsela. I carabinieri di Desio sono arrivati solo dopo che i titolari hanno scoperto il furto. Indagini in corso.

Cospicuo il bottino: l’oro rosso ha una quotazione di circa due euro al chilo. In tutto, duemila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento