Furto di merendine e monete dal distributore: colpo a scuola ad Arcore

I vandali si sono introdotti nei locali attraverso una porta anti-panico

Immagine di repertorio

Furto a scuola ad Arcore. Nella notte tra mercoledì e giovedì ignoti malviventi si sono introdotti nei locali dell'istituto scolastico di via Monginevro. 

I ladri hanno forzato una porta antipatico per riuscire a entrare nell'edificio e hanno danneggiato il distributore automatico, portando via alcune monetine e delle merendine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Monza che hanno avviato le indagini ed effettuato un sopralluogo per rintracciare i responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In corso di quantificazione il danno che l'assicurazione si occuperà di coprire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento