Ruba due bottiglie di rum all'Esselunga e le nasconde nel giubbotto: ladro fermato

La polizia di Stato a Monza ha denunciato un cittadino romeno per furto

Immagine di repertorio

E' entrato nel supermercato, ha prelevato due bottiglie di rum dagli scaffali e le ha messe nel carrello. Poi, all'improvviso, ha cambiato idea e ha nascosto la merce sotto il giubbotto, dirigendosi alle casse soltanto con un pacchetto di patatine.

La mossa repentina di un ladro romeno nella serata di lunedì a Monza non è passata inosservata all'addetto alla vigilanza dell'Esselunga di via Brembo. Il vigilante ha avvicinato il ladro appena questo ha superato la barriera delle casse e lo ha invitato a rientrare nello store in attesa dell'arrivo della polizia di Stato.

Gli agenti del commissariato di Monza, dopo aver ricostruito l'accaduto, hanno denunciato S.G.C., cittadino romeno senza fissa dimora, per furto. La merce sottratta del valore di euro 41,80 è stata riconsegnata al supermercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento