Cadavere sui binari, identificata la vittima

Decisiva la raccolta delle impronte digitali dell'uomo: si tratta di un tunisino di 44 anni con precedenti penali

Foto B & V Photographers

L'uomo morto martedì sera sui binari a poca distanza dalla stazione di Monza ha un nome e un volto.

A identificarlo sono state le impronte digitali prelevate dal cadavere mercoledì: si tratta di un tunisino di 44 anni clandestino che ha alle spalle diversi precedenti penali.

Nonostante l'identità della vittima, che al momento dell'accaduto non aveva con sè alcun effetto personale, resta ancora un mistero la causa della morte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo si stava dirigendo in una fabbrica dismessa dove abitualmente trovano rifugio diversi senzatetto e l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un incidente e non di un suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento