rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Incendio alle porte di Monza, appartamento avvolto e devastato dalle fiamme

È successo nella serata di domenica 1° marzo, sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano

Prima le fiamme, poi le sirene dei vigili del fuoco e, infine, l'acqua degli idranti. Avrebbe potuto essere una tragedia ma fortunatamente non si sono registrati né feriti né intossicati in seguito all'incendio che nella serata di domenica 1° marzo ha devastato un appartamento al primo piano di una palazzina di via Carroccio a Cinisello Balsamo (quartiere Sant'Eusebio). 

Tutto è accaduto intorno alle 23 quando, secondo una prima ricostruzione, una candela accesa sarebbe caduta su un divano innescando le fiamme. In pochi attimi le lingue di fuoco si sono propagate a tutto l'appartamento alzando una spessa coltre di fumo nero. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano che hanno tratto in salvo i tre abitanti dell'appartamento al primo piano (tra loro anche una anziana) e poi hanno evacuato l'intera palazzina e spento le fiamme. 

Tutte le abitazioni, eccetto quella in cui si sono sviluppate le fiamme, sono state dichiarate agibili. Sul caso stanno indagando gli agenti del commissariato di Sesto San Giovanni, sul posto insieme ai carabinieri, ma la causa del rogo sarebbe del tutto accidentale. Non solo: secondo quanto trapelato pare che nel palazzo non ci fosse energia elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alle porte di Monza, appartamento avvolto e devastato dalle fiamme

MonzaToday è in caricamento